Vai al contenuto
Home » Aree di emergenza » Aree di ricovero e accoglienza

Aree di ricovero e accoglienza

Le strutture coperte, evidentemente non coinvolte nell’emergenza, da adibirsi ad aree di ricovero sono individuate in:

  • Ospedale Monte Jacoviello (n. 64 posti letto), piazza G. Di Vagno, via Ospedale;
  • Casa di riposo per anziani Simone – Calabrese (n. 78 posti letto), via P. Sette, 1;
  • Hotel Murgia (n. 58 posti letto), via Iazzitiello, 69;
  • Hotel Sole di Puglia (n. 38 posti letto), via Alessandriello, 36;
  • Ostello Mamre c/o Istituto Salesiani (n. 105 posti letto), via San Domenico Savio, 20.

È da considerare che il numero dei posti letto delle summenzionate strutture coperte non può corrispondere alla effettiva disponibilità in quanto queste ospitano normalmente degenti e clienti.
Le aree di ricovero ove saranno installate le tendopoli, roulottopoli ed i primi insediamenti abitativi di emergenza, sono individuate nei seguenti siti:

  • Campo sportivo comunale N. Mele, via Rossini – mq. 5.000 ca., in terra battuta;
  • Campo sportivo comunale P. Casone, via Papa Paolo VI – mq. 6.000 ca., in erba sintetica;
  • Zona Industriale – n. 2 lotti comunali con destinazione a verde di rispettivi mq. 2.500 ca. e mq. 11.000 ca. in area campagna.

I campi sportivi sono recintati e dotati di tutti i servizi essenziali, mentre le aree della zona industriale non hanno alcun tipo di allaccio e necessitano di adeguato modellamento e trattamento del suolo.